Yerebatan Caddesi, Sultanahmet
İstanbul

Durante il periodo bizantino, nella parte sotterranea di Istanbul sorsero enormi cisterne allo scopo di assicurare acqua alla città in caso di assedio.
La più famosa è la Yerebatan Sarayi, la Cisterna-Basilica del Gran Palazzo Bizantino di Istanbul, risalente all’epoca di Costantino e restaurata da Giustiniano nel 532. Si tratta di un’enorme struttura delle dimensioni di 140×70 metri e le sue ottime condizioni fanno sì che al suo interno ci siano ancora alcuni metri d’acqua.

Centinaia di colonne, importate da templi precristiani, sostengono il tetto della cisterna: per questo motivo, acquistò un’immagine di tempio o cattedrale. Risaltano le teste di medusa rovesciate, portate qui dal Tempio di Apollo a Didyma, che fanno da base alle colonne.

La Cisterna-Basilica si trova vicino alla Basilica di Santa Sofia ed è la più grande delle 60 cisterne che, attraverso un acquedotto portavano acqua alla città fin dal Bosco di Belgrado.

Le cisterne furono utilizzate fino al XIV secolo; attualmente la Cisterna-Basilica si può visitare mentre si assiste ad uno spettacolo di luci e musica classica. Inoltre, è famosa anche per essere stato lo scenario dove nel 1963 si girò il film di James Bond, Dalla Russia con amore.

Guida di Istanbul | Luoghi d’interesse ad Istanbul

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata