I canali, o khlongs, di Bangkok un tempo erano al centro della vita quotidiana dei cittadini della capitale thailandese ed erano il mezzo di trasporto abituale per la città. Anche se oggi hanno perso gran parte della loro importanza, sono sempre un’affascinante alternativa per vedere Bangkok da un altro punto di vista.

Si possono navigare i canali con il traghetto o prendendo un "taxi acquatico". Dai canali possiamo ammirare alcuni degli edifici più belli della città, templi e palazzi, simboli storici di questa metropoli millenaria. E, anche se sembra incredibile, ci sono ancora persone che vivono sui canali.

Il principale fiume della Thalandia, il Chao Phraya o Fiume dei Re, attraversa il centro di Bangkok. Di giorno questo fiume offre un’eccellente opportunità per scoprire le meraviglie di Bangkok e la sera si può cenare facendo una mini-crociera per i canali, con vista sui palazzi illuminati.

Guida di Bangkok | Monumenti e luoghi d’interesse a Bangkok

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata