Aeroporti e collegamenti extraurbani

Per raggiungere Stoccolma l’opzione migliore è arrivare a uno dei suoi aeroporti. Ci sono un aeroporto internazionale e due scali secondari.

L’aeroporto di Arlanda, 40 km a nord della città, è l’aeroporto principale di Stoccolma. L’aeroporto di Bromma, a 8 km, offre alcuni voli internazionali ma la maggior parte del suo traffico è formato da voli interni. Infine, l’aeroporto di Skvasta offre voli nazionali ed internazionali e si trova a 100 km da Stoccolma.

Per viaggiare tra l’aeroporto e il centro c’è un servizio di autobus chiamato Flybussarna, che parte ogni 5 o 10 minuti. Dall’aeroporto di Arlanda c’è anche un treno speciale, l’Arlandaexpress, e i treni regolari fermano nella stazione dell’aeroporto. Inoltre, in tutti i terminal degli aeroporti ci sono fermate di taxi.

Se volete prendere il treno, la stazione ferroviaria centrale è la Centralstationen da cui partono collegamenti con tutti gli aeroporti. Questa stazione, oltre ad essere il punto di riferimento per il sistema di trasporti pubblici della città, è il nodo centrale del sistema ferroviario svedese, gestito dalla compagna SJ.

Si può anche raggiungere Stoccolma con dei traghetti provenienti dagli altri paesi nordici. Il porto si trova molto vicino al centro della città.

Trasporti pubblici

Il centro di Stoccolma è facilmente percorribile a piedi, ma se vuoi andare anche in periferia, ti sarà utile la rete di trasporti pubblici della città, famosa per la sua puntualità.

La metropolitana di Stoccolma è formata da tre linee (rossa, verde e blu) che sommano 110 km di percorso. Tutte le stazioni del metro sono segnalate con una "T" blu. Le stazioni di Stoccolma sono delle vere opere d’arte, che meritano d’essere scoperte.

Inoltre, ci sono varie linee di autobus. Le linee più usate dai turisti sono la 47 e la 69, che fanno fermata in centro e coprono le maggiori mete turistiche.

Se vuoi muoverti liberamente, l’automobile non è una buona opzione a causa della complessità delle strade di Stoccolma; il mezzo preferito dagli svedesi è la bicicletta: tutta la città è percorsa da piste ciclabili ben segnalate.

Per i turisti, esistono poi dei traghetti a vapore. Con queste imbarcazioni è possibile effettuare mini crociere per i canali di Stoccolma, attraversando dieci laghi e un tratto di mare interno. Questi traghetti sono molto popolari e permettono una favolosa panoramica dei dintorni di Stoccolma con villaggi, castelli e praterie.

L’ indirizzo dell’Ambasciata Italiana a Stoccolma è: Djurgårdsvägen 174 – 11521 Stoccolma, tel. 0046854567100.

Guida di Stoccolma

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata