Hantverkargatan 1 C T-Centralen
Stockholm

Il palazzo del Comune di Stoccolma merita una visita per la sua architettura in mattoni rossi e per essere la sede della consegna dei Premi Nobel. Questo edificio, progettato dall’architetto svedese Rangar Östberg, è stato costruito tra il 1911 e il 1923.

Le parti più interessanti da visitare sono il salone interiore, chiamato Salone azzurro, in quanto originariamente progettato in azzurro, anche se alla fine furono mantenuti i mattoni rossi della costruzione. È qui che ha luogo il ricevimento per la cerimonia della consegna dei Premi Nobel. L’organo che si trova in questo salone, con 10.000 canne, è il più grande d’Europa.

Altre parti interessanti sono la Sala del Consiglio Municipale, con una capacità di 200 spettatori, e l’Arco dei Cento, da cui si entra al salone dei ricevimenti, e il Salone Dorato, una sala per ricevimenti decorata con 18 milioni di mattonelle di vetro e oro. Per terminare la visita si può salire sulla torre, da cui godere della vista su Stoccolma da 106 metri d’altezza.

Guida di Stoccolma | Edifici storici a Stoccolma 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata