Plaza de Fueros
Valencia

Le Torri di Serranos (o Porta di Serranos) di Valencia erano l’entrata all’antica muraglia della città. Il loro nome sembra si debba alla vicinanza con la strada che portava alla regione di Los Serranos. Insieme alle Torri di Quart, costruite a loro immagine, sono gli unici resti della muraglia difensiva di Valencia, abbattuta a metà del XIX secolo.
Sono considerate le porte di accesso in stile gotico più grandi d’Europa e uno dei monumenti meglio conservati di Valencia, nonostante la loro costruzione risalga alla fine del XIV secolo. L’architetto che le ha progettate, Pere Balaguer, si ispirò all’architettura gotica genovese. Nella loro lunga storia hanno difeso Valencia dagli attacchi nemici, ospitato celle per i prigionieri e sono servite come entrata trionfale dopo le vittorie della città.

Dalla loro terrazza si gode di uno splendido panorama su Valencia e il fiume Turia. Da qui la fallera mayor lancia il grido che dà inizio alle Fallas.

Guida di Valencia | Edifici storici a Valencia

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata