Plaza Museo 9
Sevilla

Il Museo delle Belle Arti di Siviglia è particolarmente interessante per scoprire i capolavori dei maestri della scuola sivigliana, che tanta influenza ha avuto nel Siglo de Oro spagnolo (tra la fine del XVI secolo fino alla fine del XVII), ossia Murillo, Zubarán e Valdés Real.

Il museo, situato all’interno del Convento de la Merced, espone diverse collezioni distribuite in 14 sale su tre piani, con un percorso cronologico che parte dal XV secolo e arriva alla prima metà del XX. Oltre alle opere dei tre artisti citati, troviamo capolavori, tra gli altri, di El Greco e José de Ribera. Ma non ci sono solo quadri: il museo espone anche numerose sculture, come quelle in terracotta di Pedro Millán e quelle del fiorentino Pietro Torriggiano, il quale, dopo essersi trasferito a Siviglia, divenne una figura chiave nel rinascimento spagnolo.
Sono continuamente organizzate mostre temporanee a tema e l’ingresso è gratuito per i cittadini dell’Unione Europea.

Guida di Siviglia

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata