Plaça Catedral, De La 3
Eivissa

Il Museo Archeologico di Ibiza si trova in due sedi distinte: la prima è all’interno della Dalt Vila, ed è sede del museo dal 1907. Qui possiamo vedere una ricca esposizione sulla storia delle Islas Pitiusas, come vengono chiamate in spagnolo Ibiza e Formentera. Il museo è particolarmente ricco di testimonianze riguardanti l’era della dominazione dei Fenici, fondatori della città di Eivissa, e del periodo cartaginese. Ma viene percorsa tutta la storia: dalla preistoria al periodo romano, poi quello fenicio e infine quello arabo, fino alla conquista catalana del 1235. Interessante anche l’architettura interna dell’edificio che ospita il museo, in stile mudejar, un particolare stile risalente ai tempi della dominazione araba in Spagna.

L’altra parte del museo è dedicata alla necropoli punica, la più grande conservata nel Mediterraneo. Si trova sulla Via Romana, nella parte bassa della città antica, che fronteggia la Plaza del Mirador, una delle più antiche piazze di Ibiza, dove si tenevano i primi mercati dell’isola.

Guida di Ibiza

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata