Calle Seminario 8, Centro Histórico
Ciudad de México

Durante i lavori di costruzione di una linea della metro nel centro di Città del Messico, nella seconda metà del XX secolo, avvenne uno dei più grandi ritrovamenti archeologici della città, il Templo Mayor azteco. Questo tempio fa parte dell’antica città di Tenochtitlán, capitale dell’impero azteco prima dell’arrivo dei colonizzatori spagnoli.

Tenochtitlán era una città prosperosa, con palazzi e templi di grande ricchezza. Senza dubbio, con l’arrivo dei conquistatori spagnoli tutti i templi e i villaggi aztechi sono stati distrutti per costruire, con le sue pietre, nuove chiese e palazzi.

Anche se severamente danneggiato, il Templo Mayor di Tenochtitlán conserva gli strati più antichi della piramide e numerosi tesori, come sculture maya, gioielli in oro, e maschere di giada e pietra turchese. Dal 1987 è aperto anche il Museo del Templo Mayor, con i pezzi ritrovati durante gli scavi archeologici, come la statua della dea Coyolxauhqui.

Guida di Città del Messico

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata