Il quartiere di San Ángel era in origine una zona dedicata alla coltivazione di fiori e vegetali, ma alla fine del XIX secolo divenne di moda tra le famiglie abbienti del Messico, che qui costruirono lussuose residenze di campagna.

Anche se in questa zona possiamo ancora respirare un’aria rilassante, nel tempo ha guadagnato un notevole slancio commerciale. Ma conserva ancora le stradine in pietra e le piazzette romantiche che invitano a perdersi in questo quartiere. Si possono inoltre visitare diverse residenze del XIX secolo, trasformate oggi in centri culturali.

Se poi ti piacciono i mercati, vai a San Ángel di sabato, quando nel Bazar del Sábado della Plaza de San Jacinto trovi ogni tipo di oggetti d’artigianato e artistici. In questa zona troviamo anche l’antico Convento delle Carmelitane del XVII secolo e il Museo del Carmen.

Guida di Città del Messico | Quartieri di Città del Messico

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata