Piazza San Marco 328
Venezia

La Basilica di San Marco è il più importante esempio di architettura bizantina in Italia. È la sede del Patriarca di Venezia e si trova nella centralissima Piazza San Marco, accanto al Palazzo Ducale. Al suo interno si trovano le reliquie di San Marco Evangelista, a cui la basilica è dedicata.

La chiesa attuale fu consacrata nel 1094, anno in cui si narra che venne miracolosamente ritrovato in una colonna della basilica il corpo di San Marco, lì nascosto e poi dimenticato. I lavori e l’aggiunta di elementi decorativi proseguirono poi fino al XVI secolo.

La Basilica di San Marco riflette le influenze bizantine nella sua singolare architettura, con pianta a croce greca, con cinque cupole e tre navate per braccio che confluiscono nei pilastri che sostengono le cupole. Tra gli elementi di spicco si segnalano gli splendidi mosaici, realizzati in epoche differenti e raffiguranti eventi biblici e figure di santi. All’esterno, spiccano le ricche decorazioni, come il Leone di San Marco, le figure dei Tetrarchi e la quadriga di cavalli in rame e bronzo, proveniente da Costantinopoli.

Guida di Venezia

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata