Piazza di Spagna
Roma

La forma attuale di Piazza di Spagna iniziò a delinearsi nel Cinquecento, quando venne creata la bellissima chiesa di Trinità dei Monti, progettata da Carlo Maderno e consacrata poi da Sisto V nel 1587. La celebre scalinata fu costruita solo tra il 1723 ed il 1726 da Francesco De Sanctis; prima si poteva accedere alla chiesa attraverso due sentieri tra gli alberi.

Il nome della piazza deriva dal fatto che tutta la zona nel XVII secolo era proprietà dell’ambasciata spagnola. Ai piedi della scalinata il Bernini costruì una splendida fontana; da una statua raffigurante una nave affondata escono zampilli d’acqua. La fonte si chiama Fontana della Barcaccia.


Guida di Roma | Piazze a Roma

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata