Piazza del Popolo
Roma

Piazza del Popolo costituisce una via di accesso alle popolari via del Corso, via Ripetta e via Del Babuino, centri della vita cittadina. Ai lati della piazza si trovano tre splendide chiese; Santa Maria dei Miracoli (1675/1679), Chiesa del Montesanto (1662/1675) e Santa Maria del Popolo (ricostruita tra il 1472 ed il 1477).

Le prime due chiese sono basate sui progetti di Rainaldi, Bernini e Fontana.
Santa Maria del Popolo è un autentico gioiello; al suo interno si possono ammirare i quadri di Caravaggio, "La crocifissione di San Pietro" e "La conversione di San Paolo", il dipinto "La Natività" del Pinturicchio, le architetture di Raffaello e del Bramante, per non parlare delle sculture di Bernini e del Bregno.

Al centro della piazza è situato un Obelisco Flaminio di 24 metri, originario dell’Egitto, fatto portare da papa Sisto V nel 1589. Ampia isola pedonale, può ospitare circa 30.000 persone ed è privilegiato luogo di concerti ed eventi politici.

Guida di Roma | Piazze a Roma

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata