L’Isola Tiberina è situata nel fiume Tevere, vicino alle zone di Trastevere e Piazza Navona.

Le leggende su quest’isola di piccole dimensioni sono numerose. Si narra che fu creata dai romani quando scacciarono l’ultimo re di Roma, Tarquinio il Superbo; il popolo gettò fango nelle messi del fiume creando così l’isolotto.
Un’altra leggenda riguarda la costruzione del tempio in onore del dio della medicina, Esculapio; si racconta che il dio della medicina, sotto forma di serpente, raggiunse la città eterna che, nel 294 a.C., era decimata da un’epidemia di peste. Il suo intervento fece scomparire l’epidemia. Purtroppo di questo santuario rimangono poche tracce.
I due ponti che collegano l’isola con la terraferma sono il Ponte Fabricio e il Ponte Cestio.


Guida di Roma | Luoghi d’interesse a Roma

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata