Piazzale Borghese Scipione 5
Roma

La ricca collezione della Galleria Borghese fu creata da Scipione Borghese (1579/1633) all’inizio del Seicento. Scipione riuscì a raccogliere sculture, bassorilievi, mosaici antichi, dipinti che spaziano dal XV al XVII secolo. Negli anni successivi la collezione si incrementò e ora si possono ammirare capolavori di Antonello da Messina, Giovanni Bellini, Raffaello, Tiziano, Correggio, Caravaggio, Rubens, Bernini e Canova.

Nel 1807 Camillo Borghese vendette a Napoleone moltissime opere; 154 statue, 160 busti e altrettanti bassorilievi. Negli anni successivi questo ammanco fu recuperato quasi totalmente con nuove importanti acquisizioni.
La Galleria è situata all’interno di Villa Borghese, nel colle del Pincio, con una meravigliosa visuale sulla città. La villa è di proprietà statale dal 1902.

Guida di Roma | Musei a Roma

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata