Piazza del Colosseo
Roma

Il Colosseo fu costruito tra il 70 ed il 72 a.C. sotto Vespasiano, grazie ai fondi recuperati con la conquista di Gerusalemme. Ulteriori modifiche furono effettuate sotto Tito e poi con Domiziano.
Il suo nome deriva da “colosso” e si riferisce alla statua colossale che era stata costruita al suo posto raffigurando Nerone. Questo anfiteatro Flavio (dal nome della famiglia che ordinò la sua costruzione) può contenere fino a 50.000 persone e rimase in uso fino al VI secolo; al suo interno si rappresentarono drammi della mitologia classica e battaglie di gladiatori.

La piattaforma e le strutture portanti furono costruite in travertino, mentre per i muri si utilizzarono materiali in laterizio; per alcune arcate si usò il tufo.

Guida di Roma | Monumenti a Roma

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata