Piazza della Bocca della Verità, 18
Roma

Questa grande maschera di marmo, che misura 1,75 metri, è murata nella parete della chiesa di Santa Maria in Cosmedin. La Bocca della Verità fu costruita nel 1632 e rappresenta un fauno con la bocca leggermente aperta.
La leggenda narra che nel Medioevo era utilizzata per verificare la sincerità dei condannati; se mentivano, una volta infilata la mano all’interno della bocca del fauno, la pietra si chiudeva e l’incaricato dell’esecuzione uccideva il condannato. In caso contrario erano costretti a liberarlo.
In realtà era quasi sicuramente utilizzata come tombino per la Cloaca Massima.


Guida di Roma | Luoghi d’interesse a Roma 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata