Offerte voli per Napoli

Via Douhet, 22
81100 Caserta (CE)

La Reggia di Caserta è facilmente raggiungibile da Napoli, prendendo il treno per Caserta: a soli 5 minuti a piedi dalla stazione si arriva alla meravigliosa Reggia di Caserta.

La costruzione della Reggia di Caserta fu voluta nel 1752 dal re Carlo III di Borbone, il quale commissionò all’architetto Luigi Vanvitelli il progetto di quella che avrebbe dovuto essere la più bella sede reale del mondo. Anche se il grandioso progetto originario, comprendente anche un vialone monumentale che l’avrebbe collegata a Napoli e un acquedotto, non fu mai portato a termine, il palazzo, proclamato dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità, è, con i suoi enormi giardini, il più grande complesso d’Europa.

Il complesso è formato da 1200 stanze, tra le quali ricordiamo la Sala del Trono, adibita ai ricevimenti del re Ferdinando II e ai balli di corte; è caratterizzata da un fregio intorno all’architrave con le effigi di tutti i sovrani di Napoli e da un affresco al centro della volta raffigurante il momento in cui il re posò la prima pietra per costruire la reggia.
Altre sale interessanti sono la Sala di Alessandro, l’appartamento del Re, la Stanza del Consiglio, la camera da letto di Ferdinando II, la Biblioteca Palatina, la camera del Consiglio, la Sala Ellittica e il Teatro di Corte.

Il parco ha un’estensione di circa 120 ettari e al suo interno si trovano i giardini "all’italiana", con la Peschiera Grande, dove venivano allevati pesci, e "all’inglese", con la Castelluccia, una sorta di piccola fortezza con un ponte levatoio e bastioni di cinta. Ci sono, inoltre, cascate, laghetti e meravigliose fontane.

Guida di Napoli | Edifici storici a Napoli

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata