Nonostante gli ingenti danni della Seconda Guerra Mondiale, Berlino è stata ricostruita in fretta ed oggi molti dei suoi principali monumenti sono ritornati ad essere visitati dai turisti di tutto il mondo.
Molti edifici emblematici sono tornati ad avere un ruolo di primo piano, come il Reichstag, sede del Parlamento tedesco, il Rotes Rathaus, il Municipio Rosso oggi sede del Comune di Berlino, e il Berliner Dom, la più importante chiesa protestante della capitale.
Nel cuore di Berlino si può ammirare la Kaiser Wilhelm-Gedächtniskirche, la chiesa che non fu ricostruita, e gli splendidi palazzi di Charlottenburg e Sans-souci, nella vicina Potsdam. 

Guida di Berlino