Aeroporti e trasporti extraurbani

A Rio de Janeiro troviamo due aeroporti: l’Aeroporto Internazionale di Rio de Janeiro, Antônio Carlos Jobim (Galeão), è il principale punto di arrivo dei voli internazionali in Brasile ed è anche il nodo centrale per il collegamento tra le varie città del paese. Questo aeroporto si trova a circa 20 chilometri dal centro di Rio de Janeiro, sull’Isola del Governatore, e riceve più di sei milioni di passeggeri all’anno. Dall’aeroporto si può arrivare al centro città con il servizio di autobus di Real/Reitur Turismo, ogni mezz’ora. Anche i taxi comunali coprono il tragitto.

Il secondo aeroporto di Rio è il Santos Dumont, che si trova nella Baia di Guanabara ed è più vicino al centro. L’aeroporto è stato chiamato così in onore a un pioniere dell’aeronautica brasiliana, Alberto Santos Dumont. Questo aeroporto effettua il servizio di ponte aereo tra Rio de Janeiro e San Paolo, oltre ad altre rotte interne. Il servizio d’autobus Real/Reitur Turismo e i taxi municipali collegano il Santos Dumont con il centro di Rio.

Se vuoi approfittare del tuo viaggio in Brasile per visitare altre città, come Fortaleza, Recife o Salvador di Bahia, l’aereo è l’opzione migliore in quanto le distanze sono grandi e le comunicazioni via terra sono lente. Se non vuoi prendere l’aereo, la migliore alternativa è il trasporto su strada. In Brasile ci sono pochi treni e nessuna compagnia nazionale, ma nel centro di Rio de Janeiro, dalla stazione Central do Brasil, partono alcuni treni passeggeri con destinazioni nazionali.

In quanto al trasporto su strada, in Brasile troviamo un’ampia rete di autostrade che copre tutto il paese. I servizi di autobus extraurbani offrono collegamenti tra i vari stati del Brasile nonché con altri paesi dalla stazione centrale di Rio de Janeiro, il Terminal Rodoviária Novo Rio. Questo servizio di pullmann porta sia a città brasiliane, come Brasilia e San Paolo, che ad altre destinazioni del Sudamerica, come Buenos Aires, Montevideo o Santiago del Cile.

Trasporti pubblici

Anche se il centro storico di Rio de Janeiro è facilmente percorribile a piedi e la maggior parte delle attrazioni turistiche sono concentrate nel sud della città, tutta l’area urbana è ben collegata dai trasporti pubblici.

La maggior parte dei servizi sono forniti da una vasta rete di autobus, ônibus in portoghese. Esistono diverse compagnie di autobus, come Real o Novo Horizonte, che operano 24 ore su 24.

C’è anche la metropolitana di Rio de Janeiro, il Metrô Rio, con due linee che collegano il centro della città. La linea 1 si estende da Copacabana fino alla zona di Tijuca mentre la linea 2 collega il centro di Rio de Janeiro con Pavuna, a nord della città. È possibile acquistare biglietti integrati per usare sia la metro che gli autobus.

I taxi gialli sono un altro dei simboli di Rio de Janeiro. Si possono fermare per strada e la tariffa è chilometrica, quindi ti raccomandiamo di usare solo questi taxi ufficiali. Alcuni taxi speciali effettuano servizio solo dall’aeroporto.

A Rio de Janeiro c’è un servizio di trasporto via mare che, partendo dalla Estação das Barcas, raggiunge le isole e le città nei dintorni della Baia di Guanabara. Si può effettaure un viaggio in traghetto o catamarano per la baia e raggiungere la città di Niterói e l’isola di Paquetá. Inoltre, nel porto di Rio de Janeiro attraccano le navi da crociera che arrivano in Brasile.

In città esiste anche il trem, un tram che fa un percorso per il pittoresco quartiere di Santa Teresa. Non è molto raccomandabile affittare un’auto per visitare Rio de Janeiro visto che, essendo una grande metropoli, il traffico è congestionato ed è facile perdersi.

Come tutte le grandi metropoli, a Rio de Janeiro è bene evitare di girare soli soprattutto in certi quartieri periferici e in orari notturni. Non è raccomandabile recarsi nei quartieri delle favelas. Tuttavia, visto il crescente interesse mostrato da alcuni turisti, alcune compagnie hanno lanciato servizi di tour organizzati per vederle.

Guida di Rio de Janeiro

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata