Aeroporto e trasporti extraurbani

Se vai a Sydney, dopo molte ore di volo e probabilmente qualche scalo, atterrerai all’Aeroporto di Sydney, a solo 10 km dal centro della città. Questo aeroporto è il punto di arrivo per la maggior parte dei turisti che giungono in Australia, essendo l’unico del paese che offre collegamenti con tutti i continenti e ricevendo più di 20 milioni di passeggeri all’anno.

Per giungere in centro dall’Aeroporto di Sydney, il mezzo più rapido è l’Airport Link, un servizio di treni che collega i terminal con la Central Station ogni 10 minuti. Un’altra opzione è rappresentata dagli autobus, con un percorso che raggiunge la Central Station, Circular Quay, Kings Cross e la maggior parte degli hotel. Si può anche raggiungere l’albergo viaggiando in taxi.

Se vuoi fare un tour dell’Australia e raggiungere città come Perth, Fremantle, Broome, Noosa, Canberra, o la Gold Coast, paradiso dei surfisti, ti conviene muoverti con voli interni, visto che le distanze sono molto grandi. Comunque, ci sono collegamenti ferroviari tra le varie regioni del paese, che partono dalla Central Station e collegano Sydney con la maggior parte delle città importanti dell’Australia. Gran parte delle rotte ferroviarie australiane giungono a Sydney, per esempio CountryLink, che offre collegamenti giornalieri con Sydney da Brisbane e Melbourne, nel Queensland.

Puoi anche viaggiare per l’Australia in bus dalla Sydney Coach Terminal. Se viaggi in auto o in pullmann, ricordati che Sydney si trova a oltre 10 ore di viaggio da città come Melbourne, Adelaide o Brisbane.

Trasporti pubblici

Il sistema di trasporti pubblici di Sydney è formato da una flotta di quasi 2.000 autobus, treni e traghetti. È possibile comprare una tessera multiuso che permette di viaggiare su tutti i mezzi pubblici. I biglietti multiuso come il Sydney Pass sono specificatamente studiati per i turisti ma ci sono anche pass per permanenze più lunghe.

Sydney, come la maggior parte delle grandi città, offre anche servizi di trasporto turistici, come il Sydney Explorer, che raggiunge 26 punti turistici, o il Bondi Explorer che porta ai quartieri orientali e alle spiagge di Sydney, tra cui l’acclamata Bondi Beach.

Se vuoi girare i dintorni di Sydney, la compagnia CityRail gestisce il servizio di metropolitana di Sydney e le linee ferroviarie regionali per raggiungere altri punti del New South Wales (NSW), come Newcastle, Wollongong e le Blue Mountains.

All’interno della città troviamo un treno urbano, il Metro Light Rail, inaugurato nel 1997, che collega la Central Station con Darling Harbour, Star City Casino e i quartieri a ovest di Sydney. Entrambi i mezzi sono gestiti dalla compagnia Metro Transport.

Un altro modo per effettuare tragitti urbani è l’autobus. A Sydney ci sono due stazioni principali, quella di Wynyard e Circular Quay, a circa 10 minuti di distanza, che sono collegate da autobus con il nord e l’est della città. Inoltre, c’è un servizio di autobus notturni chiamato NightRide.

I traghetti di Sydney hanno la loro stazione principale a Circular Quay e percorrono il porto e il fiume Parramatta. Questo è il miglior modo di esplorare il porto della città, con viste spettacolari dell’Harbour Bridge e dell’Opera House.

Guida di Sydney

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata