Voli economici per Buenos Aires

Aeroporti e trasporti extraurbani

Buenos Aires è una città molto ben collegata con l’estero grazie ai suoi due aeroporti. Il principale aeroporto di Buenos Aires è l’Aeroporto Ministro Pistarini/Ezeiza, popolarmente chiamato semplicemente Ezeiza. Questo aeroporto si trova a 37 km dal centro di Buenos Aires ed è uno dei più grandi di tutto il Sudamerica.

Una volta giunti all’aeroporto di Ezeiza, si può raggiungere il centro di Buenos Aires in autobus o taxi. La compagnia di autobus di Buenos Aires Manuel Tienda León collega il centro della città in circa 40 minuti. Il percorso è coperto anche dall’autobus di linea 86 che però impiega due ore per il collegamento.

Il secondo aeroporto di Buenos Aires è l’Aeroparque Metropolitano Jorge Newbery. Questo aeroporto, situato a 4 km dal centro della capitale, vicino al Río de la Plata, assorbe la maggior parte del traffico aereo interno dell’Argentina.

Da qui puoi partire se vuoi fare un tour dell’Argentina e scoprire città come Cordoba e Mendoza, le cascate dell’Iguazú o l’affascinante Patagonia, con Ushuaia, la città più “australe” del mondo. Questo aeroporto è collegato con il centro della città da autobus urbani. Inoltre, puoi scegliere anche il taxi per raggiungere l’aeroporto di Buenos Aires, oltre ad un servizio di autobus della compagnia privata Manuel Tienda León.

L’aereo è la migliore opzione per girare l’Argentina perché le distanze tra le diverse zone del paese sono notevoli. Il trasporto aereo interno è completato dai servizi su strada offerti da treni e pullman.

Il treno è un’ottima opzione per conoscere i dintorni di Buenos Aires e i quartieri più lontani dal centro. I treni in Argentina sono economici ed efficienti. Le principali stazioni ferroviarie di Buenos Aires sono la Estación de la Constitución, che collega Buenos Aires con il Mar del Plata, la Estación Once, Federico Lacroze e la Estación Retiro, inaugurata nel 1915, in cui giungono i treni che provengono dal nord della città, dalle periferie e da altre città come Tigre o San Isidro.

I treni che arrivano a Buenos Aires sono collegati con la metropolitana. Ci sono diverse compagnie che coprono i servizi ferroviari di Buenos Aires e Argentina: Ferrobaires, TBA e Trenes del Litoral sono tra le più importanti.

Non è molto conveniente percorrere il paese in auto per la grandezza delle distanze. Le principali autostrade del paese sono a pagamento.

Dal Terminal de Ómnibus del Retiro, decine di compagnie offrono servizi di pullman che coprono la maggior parte delle città del paese e alcune destinazioni internazionali come Bolivia, Brasile, Cile, Paraguay e Uruguay. Da qui, in alta stagione, partono e arrivano 2.000 bus al giorno. Un’altra stazione di Omnibus si trova nel quartiere di Liniers.

Trasporti pubblici

Il mezzo di trasporto urbano più utilizzato a Buenos Aires è il colectivo, come qui si chiamano gli autobus urbani, che collega tutta la città con oltre 180 linee, e raggiunge anche altre località della Provincia di Buenos Aires. Gli autobus funzionano 24 ore su 24, ovviamente con minore frequenza nelle ore notturne.

Un altro modo per muoversi nei dintorni e nei quartieri di Buenos Aires sono i treni locali, il mezzo più utilizzato dai pendolari della Gran Buenos Aires. I treni sono collegati direttamente con la metropolitana.

Il subte (come viene chiamata qui la metro) dispone di cinque linee e copre oltre 40 km di percorso. Oltre alla metropolitana vera e propria, troviamo il Premetro, una linea di superficie che collega il nord con il sud della città. È previsto l’ampliamento della metropolitana nel futuro prossimo.

La prima linea di metro aperta è stata la Linea A, inaugurata nel 1913, che è anche una vera attrazione turistica, visto che conserva ancora le vetture che venivano utilizzate agli inizi del XX secolo. Le linee della metropolitana, identificate da colori diversi, coprono tutto il centro urbano, e si collegano con i treni locali e gli autobus urbani.

Per chi vuole viaggiare per mare, Buenos Aires offre servizi di trasporto che partono dai suoi porti. Il Puerto Nuevo è dedicato al trasporto merci. Le navi da crociera e i traghetti come il Buquebus, che porta ad altre destinazioni sudamericane, partono invece dal terminal marittimo Benito Quinquela Martín.

Buenos Aires è poi servita da taxi e da remis, vetture in affitto con autista la cui tariffa non è però regolata dallo Stato. Per viaggiare in una di queste vetture devi prenotarlo in una Remisería.

Guida di Buenos Aires

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata