Se vuoi prenderti una pausa di relax dalla confusione di una metropoli come Buenos Aires puoi fare una gita nella pittoresca città costiera di Tigre, un autentico rifugio naturale a nord della Provincia di Buenos Aires, a solo 32 km di distanza dalla capitale. Si può arrivare a Tigre prendendo il Tren de la Costa, in un percorso panoramico che costeggia il litorale argentino.

Una volta giunti a Tigre, dal Puerto de Frutos, si possono fare escursioni in catamarano per il delta. A questo porto attraccano anche le navi merci e le imbarcazioni che trasportano legna via fiume. Qui vicino troviamo anche un mercato all’aria aperta, con miele artigianali, fiori, frutta e accessori.

Ma Tigre non è solo porto: puoi anche visitare il Museo de Arte Tigre, con opere d’arte figurativa nazionale che vanno dalla fine del XIX al XX secolo. Sempre qui troviamo il Museo Naval de la Nación, con modelli di navi in scale e mappe antiche. E, se ti piacciono le case-museo, c’è il Museo de Sarmiento, il buen retiro del presidente Sarmiento, oggi trasformata in museo.

Nel Paseo Victoria, sulle rive del fiume Luján, trovi diversi club di canottaggio, bar e ristoranti. É possibile praticare sport acquatici, pescare o fare spese nel mercato locale. Da Tigre puoi anche prendere un traghetto per l’Isola Martín García, una riserva per immergersi nella natura.

Guida di Buenos Aires

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata