Cerrito 618, San Nicolás
Buenos Aires

Se nel tuo viaggio a Buenos Aires non hai tempo di assistere a una rappresentazione teatrale del Teatro Colón, puoi scoprire quest’opera maestra dell’architettura e l’arte con una speciale visita guidata. Attraverso vari personaggi in costume il gruppo avanza per la sala principale, fino al backstage e gli angoli più nascosti del teatro.

La Sala Principal ha una capacità di 2.478 spettatori e i suoi colori dorati e bordeaux sono illuminati dalle 700 lampadine del grande lampadario che sovrasta la sala. Nelle sale ai piani più bassi troviamo la Zapatería (scarpiera) con 20.000 paia di scarpe di ogni epoca, fino al camerino del Parrucchiere con parrucche, tupet, bigodini e attrezzi e la zona dove si preparano le scene, il Laboratorio di scenografia.

Il primo Teatro Colón di Buenos Aires fu inaugurato nel 1857 e si trovava di fronte alla Plaza de Mayo. Anni dopo, il teatro divenne sede della Banca della Nazione e fu costruito il nuovo Teatro Colón nell’Avenida 9 de Julio. L’attuale teatro fu terminato nel 1908 ed è il più grande teatro lirico di Buenos Aires.

All’ingresso principale troviamo il Gran Vestíbulo, Grande Atrio, con una scalinata in marmo che porta alla platea, al Salone dei Busti e al Salone Dorato, che si ispira allo stile francese e assomiglia ai saloni del Palazzo di Versailles.

Guida di Buenos Aires

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata