Ciudad de las Artes y de las Ciencias
Avinguda Autopista del Saler nº 1, 3, 5, 7
Valencia

Iniziata nel 1996 e inaugurata nel 1998, la Città delle Arti e delle Scienze di Valencia è uno spettacolare complesso di cinque edifici progettati dal geniale architetto spagnolo Santiago Calatrava. Oggi è l’icona di Valencia: al suo interno si trovano il Palau de les Arts Reina Sofia (Palazzo delle Arti Regina Sofia), dedicato al teatro e alla musica, simile per concezione all’Opera House di Sydney.

L’Oceanografico è un enorme e scenografico acquario che ospita più di 45.000 esemplari di circa 500 specie marine di tutti gli ecosistemi acquatici; l’Emisfero, dall’emblematica forma ad occhio, ospita, invece, un Planetario e un cinema IMAX.

Completa la visita il Museo delle Scienze Principe Felipe, dalla forma a scheletro di balena, un museo interattivo per scoprire le meraviglie della scienza, ideale per ragazzi dai 6 ai 12 anni.

Oltre ai contenuti artistici e scientifici del complesso, è la sua stessa architettura d’avanguardia ad essere un’opera d’arte a cielo aperto, riflessa nell’acqua che circonda tutti gli edifici.

Guida di Valencia | Musei a Valencia