Paseo del Prado s/n
28014 Madrid

Aperto al pubblico dal 1819, il Museo del Prado fu originariamente pensato dal re Carlo III che, in competizione con la creazione del Louvre a Parigi, volle creare un museo altrettanto importante. Dalla data della sua creazione questa pinacoteca tra le più famose al mondo si è allargata notevolmente e attualmente ospita piú di 9.000 opere d’arte, per la maggior parte pittoriche.

Il museo possiede la collezione piú ampia della pittura spagnola dal XI al XVIII secolo, oltre a numerosissimi capolavori dell’arte italiana, spagnola, francese, tedesca e fiamminga. Tra gli artisti italiani più rinomati troviamo Botticelli, Tiepolo, Tintoretto, Caravaggio, mentre tra quelli spagnoli Goya, Velàzquez, El Greco ed altri esponenti del Siglo de Oro (Secolo d’Oro) dell’arte ispanica. Oltre all’immensa collezione pittorica sono esposte importanti opere decorative e scultoree.

Musei a Madrid