Quando si pensa alla Repubblica Ceca viene in mente soprattutto la sua capitale, Praga (Praha in ceco), una città magica con edifici storici di grande fascino come il Castello di Praga, sulle rive del più grande fiume della Repubblica Ceca, il Moldava.

Ma ci sono anche altre mete d’interesse in questo splendido paese. La Repubblica Ceca, nata l’1 gennaio 1993 per effetto della pacifica separazione con la Slovacchia, si compone di tre regioni: la Moravia, la Boemia e la Slesia, appartenente in parte alla Polonia.

Tra le diverse città d’interesse della Repubblica Ceca non possiamo non nominare Brno, seconda città più grande del paese, a 210 km da Praga. Questa città moldava è contraddistinta dal suo centro storico, tra i più antichi in Europa, nonché da monumenti come il Castello di Spilberk, che domina la città, e la Cattedrale gotica dei SS. Pietro e Paolo.

Ma tutta la Repubblica Ceca offre tesori da scoprire, con ben 12 siti dichiarati dall’UNESCO Patrimonio Mondiale dell’Umanità, tra cui la pittoresca e vivace città di Český Krumlov, nel sud della Boemia.

Dai castelli medievali della Boemia alla natura incontaminata della selva boema fino alle mitiche terme ceche: un vero paradiso per gli amanti di natura, cultura e relax.

Da provare, poi, la birra ceca, bevanda nazionale apprezzata in tutto il mondo, nonché i raffinati vini della Moldavia.