Voli per Napoli per la Festa di San Gennaro

Festa di San Gennaro 2015: 19 settembre

Il 19 settembre Napoli festeggia San Gennaro, il suo patrono.
È una festa religiosa mista a credenze e superstizioni in cui la gente attende il famoso “miracolo” della liquefazione. Secondo la tradizione, infatti, dopo la decapitazione del martire Ianuario nel 305 d.C., il suo sangue fu raccolto da una donna e custodito in due ampolle, conservate oggi in una cassaforte con doppia serratura nel Duomo di Napoli.
Il giorno della festa di San Gennaro le ampolle vengono esposte al pubblico che attende nei pressi dell’altare il miracolo dello scioglimento del sangue con suppliche, preghiere e litanie in dialetto. Il miracolo è invocato con particolare intensità dalle “parenti di San Gennaro”, un elemento folkloristico risalente all’epoca anteriore a quella del culto del santo.

Il miracolo della liquefazione del sangue di San Gennaro è considerato un segno di buon auspicio e viene accolto dai devoti con preghiere di ringraziamento ed applausi. L’evento si ripete anche il 16 dicembre e la prima domenica di maggio, oltre che in alcune occasioni speciali come la visita di importanti personalità, la minaccia di disastri naturali, ecc. Il ritardo o il mancato miracolo sono, invece, segni negativi.

La prima documentazione ufficiale del miracolo risale al 1389, annotata sul Chronicon Siculum. Da allora si continua a cercare di spiegare questo fenomeno il cui mistero ha alimentato nel tempo leggende e superstizioni.

Il programma della Festa di San Gennaro normalmente è disponibile nel duomo di Napoli:

  • 8.45: viene aperta la cassaforte dove sono custodite le ampolle con il sangue di San Gennaro
  • 9.00: processione con il cardinale e Deputazione della Real Cappella del Tesoro di San Gennaro;
  • 9.15: preghiere e omelia del cardinale
  • Il “miracolo” della liquefazione viene annunciato alla città con ventuno colpi di cannone sparati da Castel dell’Ovo

Alla cerimonia partecipano anche le autorità, tra cui il presidente della regione Campania e il Sindaco di Napoli.

Guida di Napoli