Origini della Festa della Mamma

La Festa della Mamma è una festa antichissima dalle origini pagane, per celebrare la prosperità e la fertilità e il passaggio dall’inverno all’estate.
Negli Stati Uniti nel 1914 fu istituito il Mother’s Day, una festa nazionale per riflettere sulla guerra, e da lì si diffuse poi in tutto il mondo, anche se si festeggia in giorni diversi.

In Italia la prima celebrazione della Festa della Mamma risale al 1957 ad Assisi e da allora ricorre la seconda domenica di maggio.
Oggi si usa regalare alle mamme delle rose rosa e si portano delle rose bianche nei cimiteri, mentre in molte città si organizzano eventi speciali per questo giorno. A scuola i bambini preparano poesie per la mamma e imparano poesie da recitare.
È una festa piena d’amore che si festeggia in gran parte del pianeta per ricordare il grande ruolo che le madri hanno nella società.

Per chi vuole fare un regalo speciale alla propria mamma, su eDreams ci sono molte proposte di viaggi e, considerando che maggio è ancora bassa stagione, si possono trovare davvero delle ottime offerte di voli, hotel e pacchetti volo+hotel.  

Quando è la festa della mamma? Ecco il calendario:

Data della Festa della Mamma 2015: 10 maggio 2015
Data della Festa della Mamma 2016: 08 maggio 2016
Data della Festa della Mamma 2017: 14 maggio 2017
Data della Festa della Mamma 2018: 13 maggio 2018

Guida d’Italia

2.709 Risposte

  1. Luisa

    ……..Ho un angelo speciale…che possiedo nel mio cuore da piu’ di 10 anni….dal giorno in cui lei se n’e’ andata per sempre!!!…tutti gli anni, provo a pensare a come sarebbe scorsa la mia vita se lei ci fosse stata…allegra, serena, presente in tutto cio’ che facevo….sicuramente…una dolce compagna, che , in silenzio, sapeva ascoltare il mio cuore, ma soprattutto la mia anima…..non domandava, ma proteggeva, … non puniva, ma dialogava…..non spiava, ma aspettava……..!!! era quell’occhio attento, quella guida sicura che ogni figlio vorrebbe avere!!!!…e adesso, purtroppo, non c’e’ piu’!!!….cara mamma, dolce mio angelo, che sei rimasta dentro al mio cuore, fedele compagna delle mie notti insonni e delle mie giornate intense…. veglia da lassu’ ,come stai facendo da dieci anni ormai….veglia su questo cuore pieno d’amore….su questa anima dolce e spensierata…..su questi miei pensieri che vagano nell’aria…in attesa di risposte!!!…..veglia su questa tua figlia, e su Isabella, la dolcissima tua nipote, alla quale hai regalato tutto il lato generoso e solare….veglia su di noi…perche’ questa festa della mamma…non sia solo per un giorno…ma per tutto l’anno!!!…ti voglio un mondo di bene…..ciao mamma!!..AUGURI!!!….

    Rispondi
  2. Luisa

    …….Io ho un angelo custode, un dolce angelo che mi accompagna nelle mie notti insonni e nelle giornate intense….senza il quale …sarei perduta….!!! questo mio angelo SEI TU, mia adorata mamma!!!…che da lassu’, da 10 anni ormai, sai proteggermi con silenzio e devozione…come facevi quando eri con me….con rispetto e dolcezza, con amore e allegria, tutto quello che eri TU!!!……hai saputo trasmettermi quella solarita’ che rende una persona affabile e simpatica!!!….mi hai trasmesso l’amore per il prossimo….con il quale convivo ogni giorno…..la generosita’ e l’altruismo…pregi che appartengono solo a pochi!!!…la forza ed il coraggio….la sincerita’ e la determinazione!!…tutto cio’ che di piu’ buono sapevi essere…ed io te ne sono grata!!!!…TANTI AUGURI, mio dolce angelo!!!…che questo giorno non valga per un giorno solo, bensi’…per tutti i giorni dell’anno….perche’ una mamma…e’ una MAMMA!!!!…ciao, mia adorata….

    Rispondi
  3. matilde

    Quando tua madre lascera questa terra ti accorgerai……
    Il bene che vuole una mamma e il piu grande.
    Ricorda di dare una fettina anche a lei.
    Non spezzargli il cuore come fai ora con il tuo scritto,UN GIORNO NE SOFFRRAI .chi semina dolore dolore raccoglie

    Rispondi
  4. clara

    questa per me è la festa più bella del mondo… non perchè io sono una femmina..e addirittura ho una mamma favolosa..e molto speciale..io le voglio tanto bene…infatti oggi le ho regalato un mazzo di fiori e un paio di orecchini non altro..spero che le piaccia tutto…

    Rispondi
  5. Phily

    Che guardacaso quest’anno coincide con la ricorrenza della prima apparizione della Madonna a Fatima. La Mamma di tutte le Mamme… Auguri Mamme…….

    Rispondi
  6. Vincenzo

    La tua natura di donna mi ha dato la vita,
    la tua natura di madre mi ha dato amore
    cos’altro è il mio tempo se non ridare amore
    e così per sempre anche oltre la vita.

    Rispondi
  7. rosy

    Mia cara mamma oggi in onore della tua festa voglio dirti qlks di molto importante: “Tu x me sei la mamma migliore del mondo, lo sei sempre stata! Ma oggi vorrei chiederti di perdonarmi x averti fatto soffrire molto qnd ho deciso di andar via da casa cn il mio fidanzato, nn era mia intenzione farti del male e oggi l’unica cosa ke voglio è quella di chiederti scusa e di farmi perdonare fino in fondo da te che sei parte di tutto di me! ” Ti Amo MAMMA!!!

    Rispondi
  8. Donatella

    Un oggetto non può comparare quello che una mamma rappresenta o meriterebbe ma, un accessorio di gusto e prezioso, potrebbe farle sentire il valore che rappresenta. Su http://www.massaboutique.com ci sono tanti accessori dei migliori stilisti di moda per mamme di tutti i tipi e per tutti i gusti.. :)

    Rispondi
  9. Simona Maiozzi

    Gentile Emilia anche di questa poesia che tu hai studiato a scuola sono l’autrice, il finale non è stato trascritto correttamente infatti non c’è la rima “Sarò più buono lo prometto ma tu abbracciami stretto stretto!” Il materiale che metto a disposizione su Internet gratuitamente richiede come condizione di utilizzo che sia citata l’autric ee il sito: provvedo a inserirlo io stessa, AUTRICE Simona Maiozzi sito web http://www.letturacheavventura.it

    Rispondi
  10. Carmen

    Mamma, una parola sacra… simile al sacrificio che noi figli non chiediamo, ma sempre noi mamme diamo. Noi che siamo figli, ma anche mamme, possiamo chiedere a Dio che potrebbe fare un miracolo, di fare le mamme più giovene di noi?? Li guardiamo ogni giorno come si spengono, come spariscono, come nascondono le loro lacrime d’avanti a noi. Mamma sei eterna, mamma tu sei unica capace morore e nascere all’infinito per tuoi figli. Mamma… non è solo una dolce parola, ma anche una parola che non deve essere usata senza dolcezza. Auguri a tutte le mamme del mondo, indiferentemente dalla colore della pelle e dalla loro età. E sempre una mamma!!

    Rispondi
  11. emilia

    io a scuola ho fatto una poesia x la mamma e ora ve la racconto spero che vi piaccia:
    CAPRICCI & ABBRACCI
    Quasi ogni giorno faccio i capricci
    ti chiedo le gomme ,voglio il gelato.
    “Mi compri un giocattolo?
    LE figurine del campionato?”
    Poi voglio i cartoni in televisione,
    per cena solo le patatine,
    voglio dormire con te nel lettone
    insieme all’orsetto o a un pupazzetto.
    Ma oggi mamma è un giorno speciale
    Ei capricci non li posso fare!
    E’ la tua festa mica vale
    Pure oggi farti stressare
    “MI COMPRI” e “LO VOGLIO”non dirlo più,
    ti chiedo una cosa e niente più.
    Sarò piu buona lo prometto:
    ma tu……..abbracciami stretta stretta! ! !
    TI VOGLIO BENE MAMMA ! ! ! ! ! ! ! ! !

    EMILIA

    Rispondi
  12. Anonimo

    ho mandato dei fiori con Italian Flora alla mia mamma.
    E’ stato proprio un bel pensiero!!!

    Rispondi
  13. tyuiuii

    nooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo perche ce lo devi dare tu non lo devi spedire

    Rispondi
  14. Anonimo

    PER LA FESTA DELLA MAMMA HO COMPOSTO
    QUESTA FILASTROCCA

    “UN REGALO SPECIALE”

    Cara mamma ho un’idea per la tua festa

    che mi gira da giorni per la testa!

    Mamma, per me tu sei speciale

    e ti meriti un dono “originale”.

    Sai quella cosa che non trovi mai,

    quella cosa che vorresti ma non hai?

    Mi dici : “No…non ora! Non adesso!”

    e io guardo l’orologio un po’ perplesso:

    c’è qualcosa che ti fa correre in fretta

    come un treno che passa e non aspetta,

    che ti dà ansia e preoccupazione…

    Ma cara mamma, ho la soluzione!

    Ti regalo il dono più prezioso:

    il tempo dei sogni e del riposo,

    il tempo che rilassa e che rinfranca

    per quando torni a casa stanca stanca,

    il tempo di una gran bella risata

    per quando sei nervosa ed arrabbiata,

    il tempo di leggere un libro che ti piace

    per quando vuoi restare in santa pace

    e il tempo delle coccole e dei baci

    per quando voglio dirti che mi piaci

    ma tieni stretto il tempo,

    non deve più scappare:

    voglio avere tutto il tempo

    di starti ad abbracciare…

    Autrice: Simona Maiozzi

    http://www.letturacheavventura.it
    DIRITTI DI AUTORE CREATIVE COMMONS
    Aprile 2009

    E LA REGALO A TUTTE LE MAMME!!!

    SI PUò RIPRODURRE SOLO CITANDO NOME AUTRICE (SIMONA MAIOZZI) E SITO WEB CON LINK(WWW.LETTURACHEAVVENTURA.IT)

    Rispondi
  15. Angela Chiappinelli

    Complimenti Simona, è bellissima la tua poesia! Sono una insegnante di 58 anni, ho perso mia mamma tre anni fa e mi ha lasciato un vuoto incolmabile. ( purtroppo sono figlia unica ) Se fosse stata ancora qui con me le avrei dedicato la tua poesia insieme al pensiero che ogni anno le donavo. un abbraccio a te e alla tua mamma. Angela.

    Rispondi
  16. Anonimo

    mamma, io non t’appartengo e lo sai anche tu. inutile dirti che sei unica che sei bella che non ti cambierei con nessuno al mondo. lo sai che quando arriva ” lei ” dimentico chi sei. ti sei quasi abituata a questa condizione e comunque io non potrei darti di più! ti voglio bene? certo! non potrei volerti male ma non sei tu nel mio pensiero giornaliero e quando tu mi chiami, lo sai cosa fai? m’imponi qualcosa che io non riesco a darti. quindi, rassegnati, è meglio, mi farai vivere convinto d’essere nel mio pieno diritto.

    Rispondi
  17. maria della monica

    è bellissima…la condivido mettendo tutto ciò ke è corretto ed anke giusto…il merito è di simona ..e ke prenda anke le riconoscenze meritate…grazie :-))))

    Rispondi
  18. giuseppina

    Molto bella e reale, anche se abbastanza lung, è piacevole da leggere. Grazie.

    Rispondi
  19. DANILA

    … poverino, mi fai solo pena!!! normalmente non perdo tempo con queste cose, ma per questo, vale la pena perdere qualche secondo!!! auguro a te e alla tua “lei” di diventare un giorno genitori, e di avere lo stesso trattamento che tu stai riservando a chi con tutto il “SUO AMORE” ti ha generato!!! un bacio e tanti tanti cari auguri alla tua mamma come se fosse la MIA.

    Rispondi
  20. Domenico

    Che tristezza…spero che nessuna mamma al mondo leggera mai l’opinione tragica e negativa di questo scrittore nei confronti della cosa piu bella al mondo che sicuramente imparera ad apprezzare quando lei non ci sara piu. Io purtroppo non ce l’ho piu e pagherei qualsiasi cosa al mondo pur di poterla riavere accanto. Viva le mamme. MA mi vieni da pensare ” e se questo. ragazzo ha avuto la sfortuna di avere una mamma severa che gli ha dedicato poco tempo e poco amore? Pensandoci bene non me la sento di condannarlo senza conoscerlo se scrive questo un motivo ci sará mi dispiace per lui.

    Rispondi
  21. emilia

    non si dovrebbe preocuparsi di più delle mamme che delle fidanzate non hai rispetto maleducato che non sei altro \ /
    ‘ ‘
    –__–
    lllll

    Rispondi
  22. Anonimo

    tutto rispetto per le mamme,anzi un pensiero in più x la mia mamma che nn c’è più ormai da quasi 1 anno.il mio pensiero è questo:se la festa della mamma ha origini pagane ed esorta la fertilità e scaccia l’inverno per l’estate……..mi dite voi cosa c’entra l’amore x la mamma e le feste pagane che esorcizzano i vecchi riti che non ci appartengono?

    Rispondi
  23. Me

    Molto semplice:

    1. I vecchi riti pagani sono quelli che ANCORA OGGI FESTEGGI, solo che la chiesa ha pensato bene di rinominarli e far pensare che fossero suoi ed originali (e a quanto pare, dopo 2 mila anni, ci sta riuscendo a far credere che non ci appartengano, visto quello che scrivi).

    2. La festa della mamma è stata istituita nel 1914, ed in italia festeggiata la prima volta nel 1957. La festa della fertilità esiste da quando esiste l’uomo, cosi come la madre intesa come donna che genera figli, sicuro che non si possano festeggiare entrambe, insieme? A me pare che la Terra sia la Madre per eccellenza..festeggiarla insieme alla propria madre genitrice dovrebbe essere una cosa buona.

    3. Le feste pagane NON esorcizzano i vecchi riti, ma SONO vecchi riti. E sono tra i più naturali che siano mai stati creati. Fra le altre cose, celebrano il Ciclo della Vita, dalla nascita alla morte alla rinascita, celebrano il Raccolto, celebrano ogni istante della quotidiana vita, stagione dopo stagione. Sono i “nuovi riti” che hanno travisato questi insegnamenti, cercando di instillare paure e tabù negli umani. Prova a rifletterci.

    Rispondi
  24. Anonimo

    Rispondo: la mamma mia ha dato la vita a me , così come la madre terra ha dato la vita al mondo. A me sembra tutto regolare.

    Rispondi
  25. matilde

    QUANDO TUA MADRE LASCERA QUESTA TERRA TI ACCORGERAI …..
    IL bene che vuole una mamma e il piu grande di tutte le donne
    Ricorda di dare una fettina d^amore anche a lei ogni tanto.
    Non spezzargli il cuore , un giorno ne soffrrai . IL male torna sempre indietro,MA ANCHE IL BENE.

    Rispondi
  26. Anonimo

    auguri a tutte le mamme!!! questo è il 1° anno ke festeggio la festa della mamma…….auguri anke a te mamma ke mi gurdi dal cielo lassù, ti amo tanto…tua figlia

    Rispondi
  27. Anonimo

    auguri a tutte le mamme…questa è la mia prima festa della mamma e sono molto contenta. auguri anke alla mia mamma ke mi gurda dall’alto dei cieli, ti amo mamma, tua figlia…

    Rispondi
  28. Simona Maiozzi

    L’autrice è citata in fondo alla poesia Simona Maiozzi, sul mio sito puoi scaricare gratuitamente molte filastrocche e poesie solo a condizione di citare autore e sito, ti aspetto! Ciao

    Rispondi
  29. Simona Maiozzi

    Grazie di cuore Angela, leggo solo ora il tuo commento così affettuoso e gentile, sono davvero commossa dalle tue bellissime parole: ancora grazie , Simona Maiozzi

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata