Festa della donna: 8 marzo 2014

Offerte voli economici

La Festa della Donna si celebra l’8 marzo in molti paesi occidentali.

L’origine della festa è incerta. Alcuni la fanno risalire alla II Conferenza dell’Internazionale socialista a Copenaghen del 1910, in un periodo di rapida crescita economica ed industrializzazione che diede luogo a molte proteste sulle condizioni di lavoro.
Altri la riconducono alla grande manifestazione delle donne di San Pietroburgo nel 1917, per chiedere il ritorno a casa dei soldati.
Altre voci parlano di un incendio doloso avvenuta in una fabbrica tessile a New York per frenare gli scioperi delle operaie, ma questa ipotesi sembra non avere nessun fondamento.
In effetti, nel 1911 si verificò un incendio nella Triangle Shirtwaist Company di New York, ma fu accidentale e vi morirono anche molti uomini.

Nei paesi occidentali si commemora la donna e il tragico incendio del 1911. Da sempre l’8 marzo è stato un giorno dedicato al tema del lavoro, ai diritti della donna e alle disuguaglianze soprattutto in ambito lavorativo.

In Italia si usa regalare mimose alle donne e la festa è diventato un evento per lo più commerciale e politico: i fiorai vendono le mimose, i ristoranti preparano menu speciali e i locali notturni organizzano feste a tema riservate esclusivamente alle donne.

Guida d’Italia