Festa della Liberazione: 25 aprile

La Festa della Liberazione è una delle feste istituzionali più importanti. Il 25 aprile di ogni anno si gli commemorano importanti eventi storici della Seconda Guerra Mondiale che portarono alla liberazione di Milano e di quasi tutte le città del Nord dall’occupazione nazi-fascista. La liberazione avvenne nel 1945 ad opera dei gruppi della Resistenza Partigiana, un movimento costituito da differenti soggetti (cattolici, comunisti, monarchici, liberali, socialisti, azionisti) confluiti nel CLN, il Comitato di Liberazione Nazionale.
Questa data rappresenta, di fatto, la fine della Seconda Guerra Mondiale in Italia: di lì a pochi giorni viene catturato e fucilato Benito Mussolini e avviene la resa delle truppe tedesche. Dopo questo momento, inizia il periodo transitorio che porterà alla nascita della Repubblica Italiana il 2 giugno 1946 e all’emanazione della sua Costituzione.
Il 25 aprile ricorda, quindi, la liberazione dell’Italia e la fine del conflitto ma anche il fenomeno della Resistenza, movimento di opposizione all’occupazione nazista, nato nell’autunno 1943 e di cui fecero parte in totale circa 300.000 uomini e donne, e i cui caduti furono circa 44.700.

Ogni anno, il 25 aprile viene commemorato con cerimonie ufficiali a cui partecipano tutte le alte cariche della Repubblica.

Cerca i voli economici per il ponte della liberazione su eDreams

Calendario data Festa della Liberazione

25 aprile 2014, Festa della Liberazione: venerdì
25 aprile 2015, Festa della Liberazione: sabato
25 aprile 2016, Festa della Liberazione: lunedì
25 aprile 2017, Festa della Liberazione: martedì
25 aprile 2018, Festa della Liberazione: mercoledì
25 aprile 2019, Festa della Liberazione: giovedì

Guida d’Italia