Aeroporto e collegamenti extraurbani

L’aeroporto internazionale di Nuova Delhi è collegato da voli con tutto il mondo, ma anche con altre città dell’India, come Bangalore, Jaipur, Udaipur e Varanasi. L’Indira Gandhi International Airport si trova a 23 km da Delhi ed è il principale aeroporto dell’India. Nella zona arrivi si può riservare un taxi per raggiungere il centro della città, ma esiste anche un servizio di autobus che effettua il tragitto 24 ore su 24.

Delhi è al centro della rete ferroviaria indiana e sono due le stazioni principali: una a Nuova Delhi, la New Delhi Railway Station, e l’altra nella città vecchia, la Delhi Main Station. Da Delhi partono treni diretti a quasi tutte le città indiane ma sicuramente il tragitto più popolare per i turisti è quello coperto dal Shatabdi Express, che raggiunge la città di Agra, dove si può visitare il Taj Mahal. È consigliabile prenotare in anticipo perchè è un collegamento molto utilizzato. La prenotazione si può fare con un anticipo fino a 30 giorni.

New Delhi è anche collegata con altre zone dell’India tramite autobus. La stazione principale dei pullmann è l’Inter-state Bus Terminal a Kashmiri Gate.

Trasporti pubblici

Nelle principali stazioni ferroviarie, e nel centro città, troviamo un gran numero di ciclo-risciò e auto-risciò (simili alla nostra Ape Piaggio), che permettono di circolare velocemente per le affollate viuzze della città, e taxi. I bici-risciò sono diffusi soprattutto nella parte vecchia di Delhi, ma ci sono anche in altre zone. In questi veicoli possono viaggiare due o tre persone e sono l’ideale per percorsi brevi. È consigliabile concordare il prezzo prima di partire.

Esiste poi un servizio di treni chiamato Ring Railway nel centro della città, oltre a vari autobus che collegano tutta l’area urbana. Il trasporto notturno è assicurato da alcune linee di bus, che raggiungono anche tutte le stazioni ferroviarie. Gli autobus sono però sempre molto affollati, soprattutto nelle ore di punta e questo, insieme ai lunghi di tempi di percorrenza, ne sconsiglia l’utilizzo. Negli ultimi anni, New Delhi si è dotata anche di metropolitana, che è in continuo ampliamento.

Per coloro che vogliano guidare in India, la guida è a sinistra ed è necessario un permesso di guida internazionale. Inoltre, se l’auto è di proprietà bisogna disporre di un documento di una associazione automobilistica internazionale.

Guida di Delhi