Rashtrapati Bhawan, India Gate
New Delhi

I Giardini Mughal, progettati da Sir. Edwin Lutyens, coniugano lo stile europeo e quello dell’Impero Mogol (Moghul). Le aiuole, i prati e le siepi di stile britannico sono affiancate da canali, fontane e terrazze tipiche dell’architettura mogol.

Questi giardini si estendono su un terreno di sei ettari e sono divisi in tre parti. All’entrata principale troviamo il giardino rettangolare, situato dietro all’edificio principale dei giardini, il Rashtapati Bhavan. Più avanti si estendono il Long Garden e il Circular Garden, conosciuto anche come il giardino delle farfalle.

Questi giardini ospitano la residenza ufficiale del Presidente della Repubblica Indiana e vi troviamo fiori di ogni tipo, dai garofani del Giappone alle calendule, le dalie e 250 varietà di rose, distribuiti su un terreno arricchito da laghi artificiali e fontane.

Guida di Delhi