Il Belgio è un piccolo stato che si estende su una superficie pari a circa il 10% di quella italiana. Lo Stato è diviso in tre regioni: le Fiandre, di lingua fiamminga, la Vallonia, di lingua francese, e la regione di Bruxelles, bilingue. Nella Vallonia c’è anche una minoranza di lingua tedesca.

Il Belgio confina con l’Olanda, il Lussemburgo, la Germania e la Francia.
A nord, nella zona delle città di Anversa, Ghent e Bruges, c’è una piana costiera che sfocia sul Mare del Nord. Scendendo, troviamo un’ampia pianura, dove si trovano Bruxelles ed altre città importanti come Hasselt, Charleroi, Mons e Loveno; infine, si giunge alla zona collinosa delle Ardenne, le cui città principali sono Namur e Liegi (Liege).

Il paese è stato uno dei fondatori dell’Unione Europea ed ha svolto da sempre un ruolo cruciale nella politica europea.

Oltre ad essere la sede della Commissione e del Consiglio dell’Unione Europea, la capitale Bruxelles (o Brussel) è una città che affascina per le sue proposte culturali, i suoi musei e i suoi edifici storici, come il Grand Palais e la Cattedrale di Saint Michel.

Tra le attrazioni turistiche del Belgio, oltre ai paesaggi, alle città e ai monumenti, rientrano a pieno diritto il cioccolato, le speciali patate fritte e… i Puffi, che devono la loro nascita nel 1958 proprio ad un disegnatore belga (Peyo).